Ricordando l’11 Settembre

Post n°44 pubblicato il 11 Settembre 2010

Tag: 11 settembre, complottismo
Foto di supergiuggiolaSono già passati 9 anni dall’11 settembre 2001, ma sono sicura che, come me, molti di voi ricorderanno perfettamente cosa stavano facendo quel giorno quando arrivò la notizia dell’attacco alle Torri Gemelle. Io avevo 11 anni, ma il ricordo nella mia mente è ancora vivissimo.

Se devo essere sincera, non sopporto la valanga di post pubblicati in ricorrenze come questa: sembra che per un giorno tutti si rattristino e invitino gli altri a ricordare ciò che è successo, ma passate le 24 ore torna tutto nel dimenticatoio. E non sopporto neppure le frasi introduttive come quella con cui ho incominciato.
Per queste ragioni, credevo non avrei mai scritto un post sull’11 settembre, ma la visione di alcuni video e link che hanno spopolato oggi sui social networks come facebook mi ha spinto a farlo.. a farlo perché certa disinformazione gratuita mi fa rabbia.

Purtroppo quel giorno terribile è già così lontano che molti giovani non lo ricordano ed è facile dar retta a chi dice sciocchezze se non si è informati.

C’è chi vi dirà che è impossibile che un pilota dilettante riesca a colpire con così tanta precisione un edificio; c’è chi vi dirà che non erano aerei, ma missili; improvvisandosi esperti fisici vi insegneranno che un aereo non può volare a 900km/h così a bassa quota; ipotizzeranno che le Torri siano crollate perchè demolite dall’interno con degli esplosivi; vi nomineranno una sostanza chiamata “termite”; c’è chi sosterrà che il foro del pentagono è troppo piccolo per esser stato fatto da un aereo; vi parleranno di video nascosti, video mancanti, che sono stati fatti sparire; tireranno in ballo la CIA e i governi, il cattivo Bush e il povero Bin Laden “che vive nelle grotte”; si pavoneggeranno di non credere alla “versione ufficiale” mentre voi, stupidi, ve la bevete senza accorgervi di niente; e alla fine vi incanteranno con lunghe liste di “autorità” ed “esperti” che non si lasciano infinocchiare da quello che ci hanno raccontato i giornali perché loro vogliono scoprire la verità sull’11 settembre.

Beh, è tutto falso, tutte bufale, tutte sciocchezze, falsità, palesi incongruenze, baggianate, leggende inventate di sana pianta ignorando i fatti.

Il debunker Paolo Attivissimo, insieme ad altri collaboratori, cura un blog dedicato a far chiarezza su tutte le teorie complottiste riguardanti l’11 settembre: http://undicisettembre.blogspot.com. C’è tanto di quel materiale che per leggerlo vi ci vorranno mesi, ma se non avete molto tempo date un’occhiata almeno alle FAQ, che contengono le risposte alle affermazioni più frequenti dei complottisti. Ci sono anche 12 domande per i complottisti, da tirar fuori nel caso vi troviate a discutere con uno di loro: http://undicisettembre.blogspot.com/2009/09/dodici-domande-per-i-complottisti.html

 

Chiudo con un filmato molto toccante realizzato da Paolo Attivissimo:

Questo non è un video di debunking e non è la solita, arida sintesi sbrigativa che fanno i tanti video cospirazionisti. E’ una commemorazione di quel giorno terribile, che è già così lontano che molti giovani non lo ricordano. E per questo sono facili vittime delle scempiaggini di chi vuole plagiarli.

 

 

 

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: 11/9: Rifletti « A little Skeptic

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: