Collage non superstiziosi

(foto di Elena Pingitore)

Grandissimo il successo della Giornata Anti-Superstizione di ieri!

Cos’è la Giornata Anti-Superstizione? Leggete il post precedente per scoprirlo o ascoltate la nostra Anna Rita Longo su RadioPnB.

L’album su facebook si è arricchito di ben 43 contributi che ci sono stati inviati durante il corso della giornata. C’è chi si è fotografato sotto la classica scala o con l’ombrello aperto al chiuso, chi ha versato sale e incrociato le posate a tavola, chi ha mostrato con orgoglio il proprio gatto nero. Non sono mancati neanche specchi rotti, calzini viola e cappelli sul letto.

Festa di Davide Di Mauro

Tra i più originali: un tatuaggio con un 17 e un cuore stilizzati, simbolo d’amore di una coppia di fidanzati che proprio ieri hanno festeggiato 2 anni e 7 mesi insieme; diversi “17” scritti sulla prima pagina delle dispense di Meccanica Analitica, fiduciosi che quel “17non sarà il numero di volte che si rifarà l’esame prima di essere promossi; un biglietto della lotteria n°17; la “testa-trofeo”[1] di un bel cagnolone nero (perché solo i gatti neri portano sfortuna e i cani neri no?) e due compleanni (di Davide e Giancarlo) gloriosamente festeggiati nonostante l’infame giorno.

Minerva fotografata da Aurora Ciccarese

Della serie “non si finisce mai di imparare”, ci è stata inviata anche una foto che ritrae una superstizione scozzese, che, personalmente, non conoscevo. Pare infatti che in SCOZIA sbadigliare a bocca aperta, senza coprirla, porti sfortuna perchè sarebbe un invito ai demoni ad entrarvi.

Ma il primo premio come meno superstizioso (o più furbo) dell’anno va, secondo me, alla sala giochi “JACKPOT Videolottery”, che è stato inaugurata a Bari proprio di venerdì 17, e nella pubblicità non si lasciava spazio a equivoci: “Inaugurazione VENERDI’ 17 GIUGNO”!! Una astuta mossa di marketing o disprezzo per le superstizioni??? Chissà quanta gente è andata a tentare la fortuna!

Sul sito del CICAP PUGLIA, a questa pagina, trovate i collage con tutte le foto di questa Giornata Anti-Superstizione e i nomi di tutti i partecipanti, che ringraziamo di cuore per aver condiviso con noi le loro foto.

La cosa che mi ha fatto più piacere è stato sapere che i partecipanti si erano divertiti nel cogliere la nostra sfida e avevano trovato molto carina la nostra iniziativa:

Dato che vicino alla mia città non c’è nessuna manifestazione per questa bella giornata, la vostra inziativa è stata una manna dal cielo. Spero che riuscirete a vedere le mie foto e che vi piacciano, io mi sono divertita molto a scattarle!

ci scrive Elena via email, e Nadiolina, su Facebook, commenta:

Mi sono divertita, in barba alla sfiga!

E anche noi ci siamo molto divertiti, in barba alla sfiga!!

[1] Nessun cane è stato maltrattato per realizzare la fotografia!

"Ma chi ha detto che solo i gatti neri portano sfortuna? Guardate che fine ho fatto io!". Foto di Giovanni Anselmi

Giornata Anti-superstizione 2011

Buon Venerdì 17 a tutti!

Pronti a incominciare una giornata all’insegna delle sfide?

Anche quest’anno, infatti, torna la Giornata Anti-superstizione del CICAP in varie città d’Italia.
La Giornata Anti-Superstizione parte dall’idea che essere superstiziosi… porta male! Ed è proprio per combattere la superstizione, che fin dal 2009 il CICAP propone, non a caso sempre in occasione di un venerdì 17, una “Giornata anti-superstizione”. In alcune città, tra cui Roma, Brescia, Pisa, Torino, Gorizia, Vicenza, i gruppi locali del Comitato organizzeranno eventi di vario tipo: incontri, conferenze, dibattiti ma anche dimostrazioni all’aperto, happy hour, grigliate e cene. Trovate qui ulteriori dettagli: http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=274509.

In Puglia, dopo il successo della cena antisuperstizione dell’anno scorso (qui le foto e qui un resoconto), quest’anno abbiamo optato per un evento online, che permetta a tutta la Puglia (e non solo) di partecipare.

Abbiamo quindi deciso di invitare tutti i simpatizzanti a pubblicare sulla nostra pagina Facebook (http://www.facebook.com/cicap.puglia) o inviarci via email all’indirizzo puglia@cicap.org una foto o un video nel quale compiono un gesto vietato dalle più comuni superstizioni (aprire un ombrello in casa, passare sotto una scala, accarezzare un gatto nero, versare del sale, incrociare le posate a tavola etc) o a spiegare in poche righe quale superstizione hanno deciso di sfidare in occasione della Giornata Anti-Superstizione.


Un collage con le foto e le frasi più divertenti sarà poi pubblicato sul sito del CICAP Puglia.

Sperando che l’idea vi piaccia, aspettiamo i vostri contributi e vi invitiamo ad estendere l’invito a tutti i vostri amici!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: