E poi arrivano loro con la scoperta dell’anno…

Gente, esiste la precessione degli equinozi!

A dircelo è un articolo del Corriere della Sera: http://www.corriere.it/cronache/11_gennaio_14/tortora-asse-terrestre-oroscopo

Ecco l’incipit dello sconvolgente articolo che rivela verità inaspettate e incredibili scoperte:

Quante volte leggendo l’oroscopo del giorno abbiamo notato che nulla di quello che ci era stato profetizzato si è poi verificato? Tuttavia gli errori di previsioni dovrebbe essere imputati non alla cialtroneria dell’indovino di turno, ma all’oscillazione dell’asse terrestre che nel corso degli ultimi millenni avrebbe fatto inevitabilmente cambiare i segni zodiacali. Lo afferma uno studio del Minnesota Planetarium Society, ripreso dal Minnesota Star Tribune, che dimostrerebbe come in realtà con il passare dei secoli vi è stato uno sbalzo di circa un mese nell’allineamento delle stelle. Ciò significa che ognuno di noi ha un segno zodiacale diverso da quello che gli è stato assegnato dalla tradizione.

Perciò, se non eravate soddisfatti del vostro oroscopo, state pure tranquilli: il problema era solo che guardavate il segno sbagliato.
Non vorrei sconvolgere ulteriormente i lettori del Corriere svelando loro l’esistenza della tredicesima costellazione dello zodiaco, Ofiuco, però almeno lasciatemi dire che non è vero che l’astrologia non funziona a causa della precessione degli equinozi e che tale fenomeno è noto da almeno 2000 anni, anche se a quanto pare qualche giornalista l’ha appena scoperto.
L’astrologia non funziona perché non funziona e tale affermazione si basa esclusivamente
sui risultati sperimentali ottenuti in condizioni accuratamente controllate. Ogni volta che le affermazioni degli astrologi sono messe alla prova secondo criteri rigorosi di scientificità, ad esempio con la tecnica del matching test (in cui si valuta la corrispondenza tra l’interpretazione del tema natale di un soggetto e la sua effettiva personalità), i risultati sono uguali a quelli che si otterrebbero facendo previsioni a caso. In mancanza di prove, perciò, attualmente l’opinione del CICAP è che le pratiche astrologiche non abbiano alcun reale potere di predizione di eventi, o di tratti del carattere di una persona.

Quindi non è vero che l’astrologia non funziona perché c’è Ofiuco (vedi qui) e non è vero che non funziona a causa della precessione degli equinozi (vedi qui). Si può invece affermare che non funziona perché è possibile verificare sperimentalmente alcune affermazioni astrologiche (vedi qui) e tali verifiche sono state fatte e hanno dato esito negativo (vedi qui).

Se avete dubbi potete consultare lo SPECIALE ASTROLOGIA sul sito del CICAP.

Infine se volete leggere quante sciocchezze hanno detto gli astrologi all’inizio del 2010 che non si sono avverate, come ogni anno, il CICAP ha raccolto e verificato le previsioni relative all’anno appena trascorso, fatte dai più noti astrologi e veggenti italiani su giornali, siti web e trasmissioni televisive e radiofoniche e le trovate qui. Perché, come scrive Massimo Polidoro:

«Alla fine dell’anno e nelle prime settimane di quello nuovo non c’è trasmissione o giornale che non riporti le previsioni degli astrologi per l’anno che verrà. Tuttavia, se non lo facessimo noi, nessuno andrebbe veramente a vedere quante di queste si avverano. E ogni anno il risultato è lo stesso: gli astrologi e i veggenti non sanno prevedere il futuro più di una qualunque persona intelligente che legga il giornale»

Me lo diceva oggi l’oroscopo che avrei scoperto qualcosa di nuovo e interessante!😉

Aggiornamento del 15/01/2011:

E mentre le statistiche interne a questo blog mi rivelano che oggi la gente, sui motori di ricerca, inserisce parole chiave del tipo:
“OFIUCO NUOVO SEGNO ZODIACALE RICONOSCIUTO” oppure “NUOVA SCOPERTA CAMBIA L OROSCOPO”, e ancora: “OROSCOPO, SCOPERTE NUOVE VERITA'”, alcuni siti già pubblicano le tabelle con “IL NUOVO OROSCOPO SECONDO IL MINNESOTA PLANETARIUM SOCIETY”: su Virgilio.Notizie leggiamo:

Ricerche scientifiche al limite dell’assurdo

L’oroscopo non e’ più lo stesso

L’oroscopo come lo conosciamo noi non esiste. O meglio non è più attendibile. Secondo una ricerca del Minnesota Planetarium l’attrazione gravitazionale della Luna avrebbe fatto oscillare la Terra intorno al suo asse tanto da provocare uno spostamento della posizione della Terra rispetto alle varie costellazioni. Per questo bisognerebbe reinterpretare lo zodiaco e aggiornarlo come nella tabella accanto:

(Link: http://notizie.virgilio.it/gallery/ricerche-scientifiche-al-limite-assurdo.html)

 

Insomma, E’ la RIVOLUZIONE!!

 

Aggiornamento del 17/01/2011:

TOP FIVE delle migliori frasi inserite nei motori di ricerca in questi due giorni

(nota: sono escluse dalla top-five le frasi citate nel precedente aggiornamento)

  • i nuovi segni zodiacali con il cambio dell’asse terrestre 2011
  • oroscopo del nuovo asse terrestre
  • notiziario scoperti nuovi segni zodiacali
  • effettivo cambio segni zodiacali
  • asse terrestre inclinato 2011 segni zodiacali

16 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Luca Menichelli
    Gen 14, 2011 @ 19:24:00

    Hei domani pubblicheranno un articolo in cui c’è scritto che applicando una fiamma sotto ad una pentola l’acqua si riscalda….

    Rispondi

  2. Davide Di Mauro
    Gen 14, 2011 @ 19:27:32

    O.o Ma i segni sono sempre stati 13, hanno fatto la scoperta dell’acqua calda, era fato risaputo già da tempi non sospetti, che, secondo la concezione di massa secondo cui, i nostri comportamenti, erano dettati dalle stelle erano dettati da 13 e non 12 costellazioni, infatti questa “NUOVA” costellazione era già nota ai greci, ma non è stata mai riconosciuta fino ad ora. Comunque ora sono del Toro xD.
    Ed ecco a voi il nuovo oroscopo!

    Capricorno: 1/20-2/16

    Acquario: 2/16-3/11

    Pesci: 3/11-4/18

    Ariete: 4/18-5/13

    Toro: 5/13-6/21

    Gemini: 6/21-7/20

    Cancro: 7/20-8/10

    Leo: 8/10-9/16

    Vergine: 9/16-10/30

    Bilancia: 10/30-11/23

    Scorpione: 11/23-11/29

    Ofiuco: 11/29-12/17

    Sagittario: 12/17-1/20

    Rispondi

  3. supergiuggiola
    Gen 14, 2011 @ 19:30:34

    Come ha scritto qualcuno sulla pagina fb del cicap, Ofiuco sarà lo scoop per il prossimo anno!😀

    Rispondi

  4. Guido Botteri
    Gen 14, 2011 @ 23:12:25

    Disse il sacerdote con occhi di fuoco:
    “Le tue nozze saranno eque (e solidali) !”
    e così iniziarono le equinozze…
    ma come fare il viaggio di nozze ?
    Gli aerei non erano stati ancora inventati, e le aquile chiedevano prezzi esagerati…proprio dei rapaci !
    Niente treno, niente auto… non restava che la nave, ma i novelli sposi soffrivano il mal di mare, e così il sacerdote ebbe una bella idea
    “Salviamo comunque l’idea del viaggio, facciamo una bella processione”
    e così nacque la processione delle equinozze, ma dato che non c’era nemmeno la carta stampata, e le grandi idee erano trasmesse oralmente, per un errore di trascrizione scrissero
    “precessione degli equinozi”, si, con una sola “z”, ma lo fecero solo per risparmiare !🙂
    (Da “Poche Storie!” di Shelburn)

    Rispondi

  5. Fulvio Fulleri
    Gen 15, 2011 @ 08:24:37

    Si noti anche il condizionale nel sottotitolo dell’articolo del Corriere:
    “Con il passare dei secoli vi sarebbe stato uno sbalzo di circa un mese …”
    Cioe’, magari è solo un’opinione ?

    Rispondi

  6. Guido Botteri
    Gen 15, 2011 @ 14:18:58

    Ah, biechi scettici, come osate voi (ed io che sono scettico e bieco quanto voi) mettere in dubbio niente meno che “uno studio del Minnesota Planetarium Society” che solo il nome dovrebbe farvi prostrare in ginocchio, altisonante e simil-culturale come suona !
    “uno studio”, cioè una cosa assai seria; senza di esso esso avremmo tutti pensato che nulla muti nell’inclinazione dell’asse terrestre ! Come no… ?
    E poi del “Minnesota Planetarium Society”, perché sapete bene che “Società”, nel tradursi in inglese, diventa maschio, ma questo è un altro mistero esoterico che certamente vi era sfuggito.
    E poi, come suona nobile, importante, prezioso, scientifico, quel “Minnesota Planetarium Society”, che mi fa tanto pensare al grande Eduardo De Filippo, e alla sua famosa pern…ehm…cioè…🙂

    Rispondi

    • supergiuggiola
      Gen 15, 2011 @ 15:13:11

      In realtà non c’è nessuna nuova ricerca, come viene spiegato su questo blog:
      http://sciencebackstage.blogosfere.it/2011/01/forse-non-e-il-caso-di-approfondire.html

      Copio:

      Ciò che Tortora [l’autore dell’articolo sul Corriere della Sera] ignora sono due cose: che la precessione degli equinozi, che sta alla base dell’effetto, è nota fin dai tempi di Ipparco, tanto per dire, e che, soprattutto, non c’è nessuna nuova ricerca!
      Lo scrive chiaramente anche la pagina che egli stesso linka:

      Some websites mistakenly attributed the hubbub to new “research” done by Kunkle, but he was just commenting, at the Star Tribune’s request, to a posting by Robert Roy Britt at LiveScience (www.livescience.com/strangenews/etc/horoscope-2011-astrology-sign.html) about a subject that goes back thousands of years(1).

      E molti ci cascano e se cercate bene trovate anche messaggi contro il povero Kunkle che non ha fatto altro che rispondere a una semplice domanda sulla precessione!

      (1) Alcuni siti web hanno erroneamente attribuito la baraonda a una nuova “ricerca” fatta da Kunkle, ma egli ha semplicemente commentato, ad una richiesta dello Star Tribune, un post di Robert Roy Britt su LiveScience su un argomento di migliaia di anni fa.

      Rispondi

  7. Guido Botteri
    Gen 15, 2011 @ 23:07:45

    Ecco come una risposta ad una domanda diventa uno “studio”… siamo messi bene.
    Senza colpa per il povero Kunkle, ma certo giornalismo dovrebbe documentarsi meglio prima di citare “studi” mai effettuati (a meno di non scomodare il buon Ipparco, ma ho qualche difficoltà col greco antico, visto che ho fatto il liceo scientifico)🙂
    A questo punto c’è da chiedersi quanti altri “studi” ci siano stati “appioppati” per autentici ed autorevoli…
    Grazie, Giuliana, per queste interessanti notizie.

    Rispondi

  8. jolek
    Gen 16, 2011 @ 00:45:55

    tutto ciò è meraviglioso… sto pensando agli adulti che vengono nel planetario e ai loro commenti “vedi? ce lo disse quello lì che gli oroscopi erano sbagliati… e tu che non ci volevi credere…”

    Rispondi

  9. Gavagai
    Gen 18, 2011 @ 18:04:14

    Rispondi

  10. Maurizio
    Gen 22, 2011 @ 14:00:53

    La meridiana del planetario di Ravenna, basata sui segni zodiacali funziona benissimo, e non è un covo di astrologi.

    Rispondi

  11. Trackback: Niente paura, il vostro segno zodiacale è sempre lo stesso. Lo dice l’astrologo « A little Skeptic
  12. Detox
    Feb 09, 2011 @ 13:41:31

    oh caspita, sono diventata del Toro… AAAAAAAAAAAAAH!! La mia vita starà per finire… ecco perchè non ho vinto al superenalotto *ahahahah*
    Mi è piaciuta soprattutto la frase “L’oroscopo come lo conosciamo noi non esiste. O meglio non è più attendibile. “… in che senso “non è PIU’ attendibile”?
    Quando lo è mai stato?😄

    Saluti,
    Detox

    Rispondi

  13. Trackback: Astrologia per divulgatori scientifici
  14. Trackback: Tu chiedi, Google ti risponderà « A little Skeptic

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: